Vantaggi della registrazione con Flymeto
  1. Siamo solidi venditori di biglietti, operiamo sul mercato dal 2016
  2. Possiamo prenderci cura di te durante il viaggio.
  3. Cerchiamo le migliori combinazioni di voli.
 Vendi i tuoi tour
 Parliamo la tua lingua
 1,5 milioni di hotel entro 10 secondi
 Comoda ricerca
 Condividi le offerte con gli amici
Voli
Da

Rome (ROM)   Milano (MIL)

Dove

Mexico City (MEX)

Veterani a Cuba
Cuba - viaggio per veterani
Central America and the Caribbean · Cuba
Jul 22, 2019 3 minuti
Leggi
Il centro di Dusseldorf in bici
Europe · Germania
Dec 16, 2015 2 minuti
Leggi

Un ritorno regolare del monarca migratore

La farfalla monarca migratoria ha il suo ritorno perfettamente cronometrato. Arriva in Messico intorno al 1 ° e 2 novembre di ogni anno. Il cielo diventa nero e le nuvole di farfalle coprono il sole. Il loro ingresso nella scena sarà arricchito da un accompagnamento audio altrettanto impressionante. Sembra una pioggia addensata e assordante. E così sembra - il volo svolazzante di ali nero-arancio ricorda come se il vento stesse guidando una tempesta di foglie autunnali. Ma odia gli alberi. Queste foglie vivide provengono da terre lontane per sedersi sui rami degli abeti di montagna e avvolgerle in ricchi grappoli. Ecco come i monarchi trascorrono l’inverno.

Le anime degli antenati arrivano ad All Souls ‘Day

Alle celebrazioni della Día de los Muertos, puoi incontrare i costumi vestiti dai monarchi per le strade. Poiché le farfalle compaiono in Messico nel Giorno dei Morti, è indissolubilmente legato a lui. Per le tribù indigene rappresentavano le anime dei morti, che vengono a visitarle una volta all’anno. I bambini nei villaggi accolgono i loro cari con l’acqua, perché dopo un lungo viaggio dall’Unico Mondo devono essere stanchi e assetati. Il mito delle anime che ritornano nelle farfalle è subentrato agli Aztechi. Di conseguenza, sappiamo che il tradizionale pellegrinaggio di farfalle dura da secoli. Solo di recente gli scienziati hanno capito dove, come e perché si sono prefissati.

Mexico City - Vai in vacanza con noi
Cerca

Offriamo voli e alloggi ancora più economici ..

#Storia
Flymeto - JackVandenHeuvel | istockphoto.com
Flymeto - reisegraf | istockphoto.com
Flymeto - GomezDavid | istockphoto.com
Flymeto - Spondylolithesis | istockphoto.com
Perché viaggiare in Central America and the Caribbean con noi?
  1. Possiamo prenderci cura di te durante il viaggio.
  2. Ti riporteremo a casa sano e salvo.
  3. Siamo solidi venditori di biglietti, operiamo sul mercato dal 2016
 Crea i tuoi itinerari Vendi i tuoi tour 500 milioni di voli in 10 secondi

Farfalla destinata a grandi opere

Nel 1976, la storia dietro il viaggio annuale è stata scoperta. Comprende quattro o cinque generazioni di farfalle e 7000 chilometri di volo dal Canada e dagli Stati Uniti settentrionali al Messico e ritorno. La durata normale di un monarca è di 4-5 settimane, ma ogni generazione autunnale ha una vita eccezionalmente lunga. Vive circa 6 volte di più. Data la sua importante missione, ottiene fino a sette mesi di vita - durante i quali intraprende un viaggio impegnativo che fa poco più di 4000 chilometri (confronta con 4000 chilometri di libertà lungo la Route 66 ). Per un lungo viaggio, tuttavia, non ha una vita, ma circa due mesi. Grazie alle correnti d'aria in aumento può volare fino a 100 km al giorno. Altre specie di farfalle possono solo sognarlo in comode cappe. Ma il compito della generazione scelta non finisce qui. Nella lista c'è ancora il letargo in Messico, l'accoppiamento e il ritorno negli Stati Uniti per portare il mondo ai giovani.

Mexico City - Vai in vacanza con noi
Cerca

Offriamo voli e alloggi ancora più economici ..

#Storia
Flymeto - CathyKeifer | istockphoto.com
Flymeto - db_beyer | istockphoto.com
Perché viaggiare in Central America and the Caribbean con noi?
  1. Cerchiamo le migliori combinazioni di voli.
  2. Il generatore di biglietti più economico.
  3. Offriamo più di 600 milioni di combinazioni di voli.
 Vendi i tuoi tour Parliamo la tua lingua Condividi le offerte con gli amici

Alberi che si piegano sotto il peso delle farfalle

Per molti anni, le farfalle avrebbero dovuto volare verso regioni calde. Ciò significava i tropici. Sebbene il Messico si trovi nella giusta zona climatica, ma i terreni di svernamento dei monarchi si trovano nelle foreste di abeti alte nelle montagne a circa 3000 metri sul livello del mare. Le temperature scendono a zero in inverno. Le farfalle usano la regola che il numero è forza. E il caldo. Avvolgono gli alberi in grappoli ben serrati, si scaldano l’un l’altro e aspettano la primavera. Ce ne sono così tanti seduti sul cosiddetto albero d’oro che spesso sotto il loro peso il ramo si spezza o si affloscia e l’intero mazzo di farfalle viene espulso. L’inverno fuori dalla colonia è implacabile. I rinnegati letterali si bloccano letteralmente. I sopravvissuti saranno risvegliati dal sole di primavera. La diapausa, cioè la sospensione dello sviluppo riproduttivo, termina. Le farfalle hanno alcuni giorni per accoppiarsi, ottenere il partner oltre a materiale genetico e sostanze nutritive e evviva per l’ultimo lavoro. Volano ridicoli 500 chilometri nella prateria dell’Arizona e depongono le uova.

Sotto la scollatura c’è un cane sepolto

Non solo così facile. Le uova appartengono solo e solo alle foglie dei cliché: tuberi, seta, ecc. I bruchi covati le mangiano. Tuttavia, sono gli unici, perché il clero è velenoso per il resto del mondo. Grazie ai suoi oli essenziali, questa proprietà viene assorbita anche dai pensionanti e nessuno dei predatori in cambio la mangia. Quando pascolano sufficientemente, i bruchi rotolano e dopo alcuni giorni vedono la seconda generazione di farfalle. Si potrebbe dire che il clero è l’alfa e l’omega dell’intero ciclo. I monarchi non si nutrono di nient’altro: i bruchi pascolano le foglie, le farfalle falciano il nettare dai fiori. La seconda generazione di monarchi ha già un normale ciclo di vita e si dirige più a nord, dove crescono più starnuti con l’avanzare del calore. Mentre le farfalle tirano, genera la prossima generazione. Una volta che i fiori si esauriscono alla fine dell’estate, è tempo di rimettere in sesto la super generazione.

All’estero per la prima volta e senza navigazione

Sebbene siano bisnipoti di farfalle che hanno svernato in Messico e non hanno mai fatto un lungo viaggio da soli, i monarchi sanno esattamente dove e come volare. Per quanto possibile, è ancora oggetto di congetture e controversie. Una delle teorie afferma che nel tempo e le teorie del paesaggio sono competenti al sole. La teoria del neurobiologo del Massachusetts, alla quale ha partecipato anche l’entomologo ceco Ivo Šauman, afferma che le farfalle usano i fotorecettori e il campo magnetico terrestre per determinare la giusta direzione. Un’altra teoria afferma che hanno codificato punti di riferimento nel DNA. Il muro, che il presidente degli Stati Uniti Trump vuole costruire sul confine lungo 3000 km con il Messico, potrebbe dire che ha minacciato la migrazione. Rispetto agli ultimi anni, la popolazione dei monarchi è notevolmente diminuita. Pertanto, non può aver bisogno di altri ostacoli sulla sua strada.

Mexico City - Vai in vacanza con noi
Cerca

Offriamo voli e alloggi ancora più economici ..

#Storia
Flymeto - Un ritorno regolare del monarca migratore
Flymeto - Un ritorno regolare del monarca migratore
Flymeto - Un ritorno regolare del monarca migratore
Flymeto - Un ritorno regolare del monarca migratore
Perché viaggiare in Central America and the Caribbean con noi?
  1. Il generatore di biglietti più economico.
  2. Cerchiamo le migliori combinazioni di voli.
  3. Lavoriamo con i migliori partner di viaggio.
 1,5 milioni di hotel entro 10 secondi Condividi le offerte con gli amici Vendi i tuoi tour
GomezDavid, JHVEPhoto, ABDESIGN, JodiJacobson | istockphoto.com

Attenzione, farfalle

Tra quelli che affrontano oggi ci sono, oltre ai cambiamenti climatici e agli inverni più rigidi, il disboscamento illegale nelle montagne messicane e gli erbicidi, con i quali gli agricoltori americani spruzzano verdure e uccidono Kliich, una pianta chiave per la vita del monarca. Ecco perché l’area in cui le farfalle vanno in letargo è stata dichiarata riserva della biosfera dal 2008 e protetta dall’UNESCO. La riserva si trova a circa 100 km da Città del Messico, al confine tra Michoacán e Méxica, nelle province di Zitácuaro e Ocampo. Ci sono regole rigide. Non devi calpestare le farfalle, che è un compito difficile quando copri il terreno come un tappeto, quindi è anche vietato scendere dai sentieri segnalati. Non devi accendere un fuoco, fumare o anche urlare. Le farfalle addormentate si svegliavano con il rumore e dicevano che sarebbero cadute a terra come pere.



Articoli Correlati

Categorie