Per quanto riguarda il Marocco, la maggior parte delle persone pensa a un misto di strade caotiche e spezie profumate e colorate. La cucina marocchina è uguale a ingredienti esotici, sapori creativi e spezie aromatiche. Ma prima di volare in un paese nordafricano, dimentica la tua dieta. Non puoi perdere peso in Marocco. Ogni pasto include una tazza di tè alla menta e una grande porzione di pasta.

Piatti tipici della cucina marocchina

Grazie alle sue prelibatezze davvero speciali e al gusto dolce-salato, la cucina marocchina ha conquistato il marchio più vario di tutto il Nord Africa. È stata anche influenzata dalla cucina spagnola, francese e senegalese, quindi non mancano le specialità. Delizioso pesce viene pescato dal mare e succosa frutta e verdura crescono ai piedi delle montagne e nelle oasi.

A loro piace mangiare sano in Marocco e ammettiamolo, hanno tutto ciò di cui hanno bisogno per questo stile di vita. A loro piace mescolare sapori dolci e salati, quindi la carne viene spesso servita con una salsa dolce o per guarnire. La frutta secca, l’acqua di rose e l’acqua di fiori d’arancio sono anche usate come “spezie” per i cibi salati. Quando si tratta di accogliere gli ospiti, non si lasciano intimidire e mettono in tavola un menu di dieci portate.

Zuppa di Harira

L’Harira è una tipica zuppa marocchina a base di pomodoro leggermente aspra che dovresti assolutamente provare se sei in Marocco, perché è il piatto più tipico della cucina locale. Puoi anche trovare carne macinata, ceci e lenticchie. A prima vista può sembrare una zuppa leggera, ma l’aspetto è ingannevole. Ha una struttura molto densa e si serve con il pane, quindi lo consigliamo come piatto principale. A proposito, puoi ordinare da questa prelibatezza per meno di 1 EUR. Originariamente veniva consumato durante il Ramadan dopo la fine del digiuno quotidiano, poi anche nelle feste e nei matrimoni famosi.

Tajine (tadžín)

Questa specialità va assaggiata. Tajine, il famoso “gulasch” marocchino a cottura lenta, che prende il nome dalla tradizionale pentola di terracotta o ceramica in cui è fatto. È strano perché il cibo non cuoce o frigge, ma evapora. E poiché viene prodotto lentamente a vapore, conserva i benefici del contenuto vitaminico e non perde il suo gusto. Tajinet / tazini / è tradizionalmente consumato direttamente dai piatti. È un piatto nazionale che, come il cuscus, viene cucinato in varie varianti. Deliziosa salsa con diverse verdure, carne, pesce e spezie. Le combinazioni possono essere limitate solo dall’immaginazione.

Bastila / Pastilla

Una “torta” piccante che sembra quasi inimmaginabile alla lettura. Ma l’amore per il primo morso. Tradizionalmente a base di carne di piccione, oggi è composto principalmente da pollo cotto in salsa di zafferano, zenzero, pepe e cannella. È farcito in pasta Warq, a strati con uova e mandorle tostate. Gusto e consistenza assolutamente sorprendenti! Un’altra versione è la scaloppina salata.

Spiedino

Pezzi di carne trafitti con spiedini o aghi, grigliati su fuoco o carbone. I migliori includono pollo, manzo o agnello.

Kefta

Nel nome di Keft, i marocchini chiamano polpette di carne macinate speziate con cumino. Esistono solo polpette senza sugo, che vanno inserite nel panino, esiste una versione di patate con salsa di pomodoro, ma le più apprezzate sono i pomodori in camicia in tajine.

Pollo

Pollo fatto nel già citato tajine (pentola di terracotta), che può essere preparato in molte combinazioni diverse. Una delle ricette di pollo marocchine preferite è il pollo speziato in umido condito con limone, miele, uvetta e mandorle.

Kebab

Kebab, denota una varietà di piatti alla griglia o alla griglia della cucina pre-orientale. Quindi il kebab non è come il kebab. Questo è a base di spezie marocchine e agnello tritato con una deliziosa salsa marrone.

Briouats

La pasta sfoglia fritta a forma di triangolo o mezzaluna, chiamata warqa, è farcita con una varietà di ripieni, come l’agnello piccante o il formaggio di capra. La particolarità è che è perfetto anche come dessert se farcito con crema di mandorle, ad esempio.

Tè alla menta

Uno degli elementi base della cultura marocchina è il tè alla menta. Ovunque tu vada in Marocco, troverai caffè pieni di uomini che bevono caffè o tè alla menta. Spesso ci chiediamo perché nei paesi in cui il caldo e l’ondata di caldo durano mesi, le persone bevono tè caldo. Bere tè caldo inganna la sensazione di calore del corpo. Si comincia a sudare e la sudorazione raffredda il corpo. C’è stata anche una piccola cerimonia del tè alla menta marocchino. Se ordiniamo il tè verde da qualche parte, viene portato in una brocca. Versate il tè nella nostra tazza di vetro e poi aggiungete menta fresca e zucchero. Dobbiamo sapere che i marocchini bevono tè molto dolce, quindi non saremo sorpresi se ci portano una tazza piena di tè con una tazza di tè.

Prezzi del cibo in Marocco

È meglio fare acquisti o mangiare nei mercati locali, che troverai ovunque nelle grandi città, ma anche nei villaggi più piccoli. Nei mercati i prezzi sono molto bassi e molte volte più economici che a casa. Ad esempio, puoi ottenere un chilo di arance per 5 CZK, arachidi per 8 CZK, pasticcini per 1 CZK. Anche i piccoli negozi locali sono economici. L’alcol viene venduto solo nei negozi specializzati, ma lo puoi trovare anche a Carrefour. Nei ristoranti, invece, aspettatevi prezzi molto più alti, soprattutto l’alcol è molto costoso.

Per orientamento, ecco alcuni esempi di prezzi:

1 MAD (dirham)=2,5 CZK

  • Sardine - circa 10 pesci per 10 MAD
  • Insalata e pane marocchini - 6 MAD
  • Brochette (spiedini) - pollo, manzo: circa 25-35 MAD
  • Insalata marocchina (pomodoro, cipolla, pepe, aceto - deliziosa, rinfrescante): 5-20 MAD
  • Pancake al miele in commercio: 5-8 MAD
  • Pain au chocolate: 1 MAD
  • Pane arabo: 1 MAD
  • Tajine - manzo, con pesce (raramente c’è molta carne): circa 25-35 MAD
  • Baguette grande: 1,5 MAD
  • Formaggio fuso Kiri: 13 MAD (intero pacchetto)
  • Miele marocchino: 20-25 MAD (comune nel negozio)
  • Olio d’oliva marocchino (1 litro): 45-55 MAD
  • 1,5 litri di acqua (negozio): 5 MAD
  • 5 litri di acqua (negozio): 10 MAD
  • 0,5 l Coca Cola (negozio): 5 MAD
  • 0,5 l di succo di frutta (fragola, kiwi, arancia): 8-12 MAD
  • Espresso: 6 - 8 MAD
  • Café au lait (caffè con latte): 10 MAD
  • 1 teiera: 5 MAD
  • Bottiglia di vino marocchino: 60 MAD
  • Birra marocchina: 5 MAD

Dove potete mangiare bene in Marocco

Iniziate la mattina in Patisserie, fondata in epoca coloniale francese. In queste piccole panetterie francesi c’è una vasta selezione di pasticcini economici e molto gustosi. Anche i ristoranti locali non sono particolarmente costosi. Non dobbiamo nemmeno sottolineare un ristorante specifico, basta scendere per i vicoli misteriosi e ti garantiamo che non rimarrai deluso dagli accoglienti ristoranti locali. Se stai visitando Marrakech, non perderti il ristorante Jad Jamal in Piazza Ben Youssef. È un’oasi di calma nel mezzo della medina costantemente occupata.

Cosa sapere dopo sul Marocco

Sai tutto per in Marocco? È ora di scegliere un biglietto.

Scegli un biglietto